La vita contadina tra pietra e legno

In ricordo di William Salice un laboratorio che rappresenti la creativitá, ma anche l’amore per i giovani e la voglia di accompagnarli e aiutarli a trovare un proprio percorso.

Il ricordo di William Salice
Manager Ferrero

Il progetto nasce dalla volontá dell’Associazione Beni culturali di Arte Contemporanea Casei Gerola di ricordare l’amico William Salice attraverso gli stessi strumenti comunicativi e artistici che hanno caratterizzato il suo lavoro e il suo impegno per i giovani. Il progetto ha visto il coinvolgimento dell’artista Mereu, scultore del legno e della pietra, capace di creare mondi e di comunicare con la natura senza mai sovrastarla, per la realizzazione di un’opera sculturea in ricordo di William Salice.

Il laboratorio

Dal genio del maestro Mereu l’idea di un’opera che rappresenti la creativitá, ma anche l’amore per i giovani e la voglia di accompagnarli e aiutarli a trovare un proprio percorso. E da qui l’idea del coinvolgimento degli studenti in un laboratorio di scultura per la realizzazione di opere complementari all’attività del maestro attraverso la messa in opera di una vera e propria performance collettiva. Un percorso ASL che permetta ai giovani di fare un’esperienza concreta, imparare lavorando all’interno di un’azienda del territorio e collaborare per raggiungere un obiettivo comune.

Organizzato da

BiPart

Con il contributo del
Comune Casei Gerola

Unisciti a noi

Attiva un processo partecipativo nel tuo comune

Contattaci